Festivaldellenergia
Festivaldellenergia
 
Festivaldellenergia Festivaldellenergia eng
Festivaldellenergia
organizzazione
sostenitori
comitati
programma
informazioni
press
Festivaldellenergia
Festivaldellenergia Festivaldellenergia
Newsletter
Aspettando il
Festival 2010.
Iscriviti alla newsletter





 
Organizzazione
Aris
 
Partner
Assoelettrica
 
In collaborazione con
Federutility
 
Gigawatt sponsor
 
Media partner
 
News e approfondimenti
Gli aggiornamenti e le informazioni dal Festival e dal mondo dell’energia
I protagonisti del Festival
Scienziati, giornalisti, scrittori, manager, politici... per discutere di energia
Il Festival per le scuole
Incontri, giochi, iniziative dedicate agli studenti. Per imparare divertendosi
Call for papers
Un bando per promuovere l’innovazione e lo sviluppo delle nuove tecnologie

Umberto Veronesi

IEO Istituto Europeo di Oncologia

Umberto Veronesi, laureatosi nei primi anni Cinquanta, dedica la sua carriera allo studio e alla cura dei tumori. Per vent’anni Direttore dell’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Milano che ha portato a livelli di eccellenza, ha poi realizzato il suo spirito europeistico creando l’Istituto Europeo di Oncologia, struttura d’avanguardia nel panorama mondiale, di cui è attualmente Direttore Scientifico.
Il suo nome è legato a grandi contributi scientifici e culturali riconosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. I più significativi e importanti riguardano l’invenzione e la diffusione della chirurgia conservativa per la cura dei tumori mammari. Ha introdotto la tecnica della biopsia del linfonodo sentinella e rivoluzionato le procedure della radioterapia dei tumori mammari con la radioterapia intraoperatoria.
Presidente di importanti Società Internazionali, è autore di 750 pubblicazioni.
Nel marzo del 2003 ha ricevuto dall’Arabia Saudita uno dei premi più prestigiosi del mondo: “2003 King Faisal International Prize award”.
Da aprile 2000 a giugno 2001 è stato Ministro della Sanità della Repubblica Italiana. Dal maggio 2008 è stato nominato Senatore della Repubblica Italiana (XVI Legislatura).

 

 

<< Archivio comitato d'onore